Recupero, revisione e collaudo, di attrezzature sanitarie, costituiscono le attività principali, assieme a fasi di consulenza, progettazione e allestimento di strutture sanitarie nei paesi carenti di risorse.

Completano le attività offerte a supporto di progetti di cooperazione sanitaria internazionale i servizi logistici: dalle spedizioni internazionali al ritiro e smontaggio di attrezzature, imballaggi e conto deposito.